Aiuto
Black Week: Fino al -70%!

Paul Smith Junior

La vita di Paul Smith è una vera e propria saga. Il suo sogno di diventare un ciclista professionista viene infranto a 17 anni a causa di un incidente in bicicletta. Tuttavia, dopo aver incontrato Pauline Denyer, giovane studentessa del Royal College of Arts, decide di avventurarsi nel mondo della moda internazionale. Nel 1976 Paul Smith presenta a Parigi la sua prima eponima collezione. Con il giusto equilibrio tra tagli eleganti e colori shock, la collezione si caratterizza per un mix eclettico di dandismo e colori vivaci. Paul Smith Junior pensata per ragazzi, ragazze e bambini, gioca con gli stessi design divertenti che sono diventati ormai il segno distintivo delle collezioni di Paul Smith per adulti. Il suo tratto distintivo torna anche nelle sue versioni Mini-Me: un tributo alla città della moda; le camicie per ragazzo di Paul Smith; i costumi per ragazzo di Paul Smith; i tagli sobri; il romanticismo; le stampe psichedeliche e divertenti.

La storia di Paul Smith

La vita di Paul Smith è una vera e propria saga: a 17 anni è vittima di un grave infortunio ciclistico che gli fa abbandonare la speranza di diventare un ciclista professionista. Poco alla volta, il giovane inizia a frequentare gli intellettuali e gli artisti della Swinging London. Conosce così Andy Warhol, i Rolling Stones e l'intera scena culturale degli anni sessanta. È in questo periodo che Paul Smith incontra Pauline Denyer, una giovane laureata del Royal College of Arts. Non solo decide di diventare un fashion designer ma anche che Pauline sarebbe diventata sua moglie!
Nel 1976 Paul Smith presenta a Parigi la sua prima eponima collezione. Combinando stile ed elementi shock, la collezione offre un delicato equilibrio tra lo stile dandy e i colori scintillanti, tra la tradizionale eleganza inglese e i colori pop. Tutto ciò sempre insieme all'apprezzato tocco di umorismo tipico del designer. Paul Smith raggiunge subito il successo e lo stile immediatamente riconoscibile del suo brand diventa fondamentale. Qual è il suo must-have? Il costume colorato. Qual è il fiore all'occhiello tra i suoi tessuti? La riga della sedia sdraio. Qual è il suo negozio di culto? Il Paul Smith Store a Los Angeles con il suo famoso muro rosa, uno dei più fotografati dagli Instagrammer appassionati di moda.

Paul Smith per bambini

Infine, siccome Sir Paul Smith è un tipo iperattivo, con il gruppo Kidiliz ha anche creato la linea di abbigliamento Paul Smith Junior pensata per i bambini. Per lasciare libera la sua sconfinata creatività, Paul Smith Junior è un concentrato dello stile di Paul Smith in un guardaroba fatto apposta per ragazze, ragazzi e bambini in stile anni sessanta rivisitato. Per i ragazzi: pantaloni skinny, mini giacche e T-shirt dandy, pullover, camicie e felpe in stampe iconiche. Per le ragazze la Paul Smith Junior offre un guardaroba raffinato con abiti romantici e abbigliamento casual. Ogni capo della collezione Paul Smith Junior è un'allusione allo straordinario mondo di Paul Smith. Righe per sedie sdraio, biciclette, chitarre e note musicali si fondono perfettamente in capi sartoriali degni dei migliori sarti di Savile Row. Dal momento che non esiste un'età minima per essere un "Paul Smith addicted", la collezione Paul Smith Junior è disponibile anche per i neonati con vestiti e accessori per bambini alla moda.