Lacoste

La leggenda Lacoste nasce nel 1933, quando René Lacoste rivoluziona i campi da tennis con la sua celebre polo Lacoste. Circa 80 anni dopo, Lacoste è molto più di un marchio: l’eleganza e lo stile casual delle sue vaste collezioni, tra cui l'abbigliamento Lacoste da bambino, sono un vero e proprio "stile di vita" fondato sui valori di autenticità e prestazione. Oggi, estate come inverno, "il marchio del Coccodrillo" veste i più piccoli come dei dandy… in versione francese!

Una storia di polo

Simbolo dell'eleganza casual dal 1933, Lacoste è un marchio visionario che attinge i suoi impulsi creativi nel centro della propria storia. E la sua storia è indissociabile rispetto a ciò che ha reso Lacoste un marchio-star, la polo L.12.12. Il tennista René Lacoste abbandona la camicia a metà degli anni '20 facendosi confezionare un capo di abbigliamento a maniche corte, morbido e comodo.

Contrariamente alle usanze dell'epoca, si mette a firmare ogni pezzo del suo emblema-feticcio, il coccodrillo, e, oltre a inventare un capo di abbigliamento sportivo-elegante rivoluzionario, crea un nuovo modo di comunicare. Nel 1933, lancia la produzione industriale della polo L1212 ( L per "Lacoste", 1 per il materiale "piccolo piqué di cotone", 2 per il modello a maniche corte, 12 per il numero del prototipo). Si inaugura l'inizio di una storia di successo francese che supera di molto le frontiere esagonali: oggi Lacoste è un marchio per uomini, donne e bambini sinonimo di moda di lusso.

Dal tennis alle passerelle

Nel 2005, la popolarità del marchio prende una nuova dimensione con Christophe Lemaire in qualità di direttore artistico. Lo stilista catapulta Lacoste sulle passerelle della Fashion Week, così come Felipe Oliveira Baptista che prenderà il suo posto dal 2010 al 2018. Stilista sopradotato, attingerà nella storia sportiva del marchio per firmare collezioni futuriste rivolte verso l'innovazione e sempre segnate da questa famosa polo in piqué di cotone.

Oggi, c'è una donna a capo della direzione artistica del marchio: Louise Trotter. "Sono felice di entrare a far parte di questo marchio francese dall'eredità unica. Da 85 anni, la modernità dello stile Lacoste è il risultato di questa fusione unica tra sport e moda. Sono orgogliosa di poter contribuire alla scrittura di un nuovo capitolo della sua storia." ha dichiarato assumendosi l'incarico. E già è nata l'idea principale di rivelare una collezione unisex dagli impulsi sportivi marcata da uno stile anni '90. Sempre all'avanguardia, Lacoste si iscrive già NEL movimento moda più importante degli anni 2010: abolire le frontiere del genere.

Lacoste per bambini

Logo a pezzi, color block iconico, guardaroba misto e mini me: Lacoste per i bambini è a immagine e somiglianza della linea per i grandi. Oltre alla famosa polo disponibile dai 4 ai 16 anni, "il marchio del Coccodrillo" veste i maschi e le femmine da dandy alla francese con un tocco di streetwear. Vero e proprio guardaroba lifestyle, felpe, jeans, abiti, magliette, giacche o tute Lacoste per bambini trasmettono i valori di prestazione e di autenticità del marchio, così come un andamento futurwear e ludico.