Aiuto

Gucci

Dagli incredibili abiti Gucci pensati per le ragazze ai magnifici cappotti per bébé, scoprite gli accessori più belli del marchio: le calzature Princetown per le ragazze, la cintura Gucci Kids in tela Suprême GG, le celebri scarpe da ginnastica Gucci banda Web versione Mini-Me. Scoprite anche i simboli forti del marchio: l'ape e la tigre Gucci. Eclettiche, contemporanee e romantiche, ispirate al mondo degli adulti, le collezioni Gucci bambino incarnano la quintessenza dell'artigianato e del savoir-fair italiani. Sotto la direzione artistica di Alessandro Michele, Gucci ha ridefinito il lusso del 21° secolo e rafforzato la sua posizione tra le maison di moda più desiderate al mondo. 

La storia di Gucci

Un vento di follia soffia su Gucci da quando Alessandro Michele ne ha preso le redini nel 2015. La maison di lusso italiano si avvicina al traguardo dei 100 anni ed è simbolo di un prêt-à-porter e di accessori barocchi ed eleganti che strizzano l'occhio all'haute couture. Fondata da Guccio Gucci nel 1920, il marchio nasce come piccolo atelier di pelletteria ispirato alle lavorazioni del cuoio. Molto presto le creazioni Gucci seducono una clientela esigente ed è a partire dagli anni 50 che il marchio prende il volo, grazie ai quattro figli Gucci. Borsa Gucci "bamboo", banda verde-rossa-verde Gucci, il logo "double G" (il famoso Gucci GG che sta per Guccio Gucci), la borsa Jackie O, la sciarpa Flora... i primi must have sono nati. Caduta nell'oblio negli anni 80, sarà Tom Ford, nominato direttore artistico della griffe nel 1994, a riportarla in scena grazie a creazioni eccezionali che porteranno alla tendenza "bling bling".

Oggi Gucci è IL marchio più seguito su Instagram. Fedeli della #GucciGang e fashionistas si contendono le creazioni di Alessandro Michele e attendono ogni sfilata con trepidazione. Dal melange dello stile geek-chic, borghese anni 70, all'allure aristo-punk fino allo sportswear, l'estetica di Aleddandro Michele dà vita a collezioni Gucci scintillanti in cui ciascun capo ha dei riferimenti artistici, musicali o letterari e viene esibito in un contesto esplosivo. Il lusso e il savoir faire non hanno mai fatto passare di moda il vintage... a meno che non si tratti del contrario.

Gucci Kids per i bambini

Gucci Kids è la replica esatta di Gucci in versione bambino. Abiti Gucci, cappotti, scarpe da ginnastica e borse sono dei veri e propri mini me, i modelli adulti in versione 4-12 anni. Felpe con il logo a doppia G, calzature Princetown Gucci Kids, berretti per bambini Gucci con simbolo del'ape e molto altro, le collezioni bambina e bambino Gucci faranno venire le vertigini. Ancora, l'universo onirico e un pizzico di follia di Alessandro Michele si sposano a meraviglia. Tigri con paillettes, animali selvaggi, natura lussureggiante, caratteri anni 70 e simpatici ufo popolano gli abiti di lusso per bambini che non lasciano alcun limite all'immaginazione in un'esplosione di colori e di materiali eccezionali.
Non c'è da stupirsi che Blue Ivy, la figlia di Beyoncé e di Jay-Z, vesta solo Gucci Kids. Ogni capo da bambina, bambino e bébé Gucci racconta una storia incantata e si presta o tutte le metamorfosi di stile per il nostro massimo piacere...

Filtra